Rai3: Kilimangiaro

Oggi, per i telespettatori, il Kilimangiaro non è la montagna più imponente della Tanzania ma il nome della trasmissione che da 14 anni, ogni domenica, li accompagna in giro per il mondo.In questa nuova stagione il programma riparte decisamente rinnovato sia nel linguaggio che nei contenuti. Con un piccolo cambiamento anche per quanto riguarda il titolo, che resta semplicemente “Kilimangiaro”, e con il nuovo sottotitolo “Com’è piccolo il mondo”: Licia Colò, da sempre alla guida di questa “avventura”, ci accompagnerà ad esplorare, con inediti filmati, gli angoli estremi del nostro pianeta alla scoperta di mete insolite, località irraggiungibili ma anche luoghi conosciuti e vicini a casa nostra dove le storie e le esperienze dei viaggiatori si intrecciano e si arricchiscono. I “viaggi da sogno” saranno come da tradizione il filo conduttore della trasmissione.

Quest’anno, però, Licia non sarà sola. Lo stile curato e confidenziale che da sempre la contraddistingue sarà “disturbato” dalla verve comica e dalle intuizioni ironiche ed irriverenti, di un nuovo “compagno di viaggio”: Dario Vergassola.

Nuovo lo studio, con una struttura accogliente ma al tempo stesso ricca di tecnologia. Pertanto sono stati utilizzati dei particoari diffusori acustici della Best Sound, customizzati per lo studio TV2 del CPTV di Napoli. 
Si tratta di colonnine ad “Array Extended Range” poste sui lati della scenografia, in modo da non impattarla visivamente, pur garantendo una perfetta diffusione sonora dello studio.

Pensato e realizzato appositamente per il Kilimangiaro, lo spazio diventerà ogni domenica, per quattro ore, luogo ideale per vivere il mondo da prospettive sempre diverse, insieme con gli ospiti che ci verranno a trovare.