Napoli: Coppa America 2013

Dalla Velalonga del 13 aprile, fino alla sei giorni di regate ufficiali delle World Series. Lo spettacolo della vela nel Golfo di Napoli si annuncia ancora più ricco di eventi in occasione della tappa napoletana della Coppa America che torna a Napoli per il secondo anno di fila con l'unica tappa europea del circuito 2013 della manifestazione velica più famosa e seguita del mondo.
Napoli già scalda i motori per l'evento, preparando una serie di eventi collaterali organizzati dall'Acn, la società di scopo partecipata da Regione Campania, Provincia e Comune di Napoli e

Camera di Commercio di Napoli, con il comitato promotore "Grande vela", a cui aderiscono otto circoli velici della Campania: Savoia, circolo Italia, Club Nautico della Vela, Canottieri Napoli, Circolo Posillipo, Circolo Torre del Greco, Lega Navale Italiana e Marina Militare).

Si comincia dunque il 13 aprile con la Velalonga, la storica manifestazione che vede in acqua decine di imbarcazioni degli appassionati napoletani di vela. Il giorno dopo scenderanno in acqua gli Ac45, i catamarani delle World Series dell'Americàs Cup: gli equipaggi ufficiali, da LUna Rossa a Oracle, da New Zealand a Team Korea, si sfideranno nel Trofeo Grande Vela su un percorso sotto costa che andrà dalla Rotonda Diaz fino a Pozzuoli, coinvolgendo da vicino decine di migliaia di spettatori che potranno osservare le regate dai lungomari di Napoli e Pozzuoli, ma anche dalla collina di Posillipo e dal Pontile Nord di Bagnoli.